Crociera alle isole greche: 5 destinazioni da non perdere!

Una crociera alle isole greche è il modo migliore per scoprire uno dei paradisi turistici del Mediterraneo. Gli ingredienti che rendono magica questa destinazione, che da sempre incanta i turisti da ogni parte del mondo, sono il mare, i paesaggi mozzafiato e una ricca offerta artistico-archeologica, oltre alla ben nota ospitalità degli abitanti.

Lo scopo di questo articolo è quello di fornirvi informazioni sugli scali più belli della vostra crociera nelle isole greche, cosa vedere nelle tappe del vostro viaggio per mare in Grecia. Da Atene alle isole, passando per Olimpia, siamo sicuri che tornerete entusiasti dalla vostra crociera alla scoperta di questi luoghi incantevoli.

Atene

La capitale greca sorge al centro di una pianura, l’Attica ed ha origini antichissime: già a partire dal Neolitico ci sono testimonianze dei primi insediamenti nell’area dove oggi sorge Atene; fu in età Micenea che la città iniziò a prosperare, fino a raggiungere il massimo splendore durante il periodo Classico.

Dopo il lungo declino, iniziato con la crisi del mondo ellenico e terminato alla fine dell’Ottocento, Atene tornò ad assumere importanza internazionale anche in seguito all’organizzazione dei primi Giochi Olimpici dell’era moderna (1896).

Durante il vostro scalo ad Atene avrete il tempo visitare i luoghi più importanti e significativi della capitale.

Mykonos

Questo fazzoletto di terra in mezzo al Mediterraneo è uno dei luoghi turistici più famosi di tutta la Grecia sia per il ricco patrimonio paesaggistico che per la vita notturna.

Agli scorci mozzafiato e alle bellezze naturali, si affianca infatti una ricca offerta per coloro che si vogliono divertire, fatta di locali, beach party e dj-set con ospiti internazionali.

Durante la vostra permanenza a Mykonos potrete avere un assaggio della vivace vita dell’isola e visitare tutte le sue principali attrattive.

Santorini

Santorini è senza dubbio la perla delle Cicladi e l’isola più selvaggia dell’Egeo con le sue spiagge nere di origine vulcanica, le scogliere bianche a picco sul mare e i tramonti infuocati. Da non perdere la vista straordinaria che si gode dal Monte del Profeta Elia, una posizione ideale per catturare la bellezza del profilo costiero e le viuzze che scendono a picco sul mare.

Il villaggio di Oia, situato sulla punta più settentrionale dell’isola, aggrappato alla cresta di un precipizio mozzafiato, è un susseguirsi di chiese dalle cupole blu, antichi palazzi e strette strade di ciottoli fiancheggiate da piccoli negozi dove si possono trovare ceramiche fatte a mano, dipinti e gioielli.

Katakolon/Olimpia

Nel momento in cui arriverete nei pressi di Olimpia, ricordatevi che la crociera farà scalo a Katakolon, porto d’accesso al sito archeologico.

Per raggiungere Olimpia occorre muoversi in pullman o in taxi, considerando che la distanza degli scavi dal centro abitato di scalo (Katakolon appunto) è solo di alcuni chilometri; una volta a destinazione, sarete immersi nella storia.

I primi giochi olimpici si sono svolti proprio qui, e ad Olimpia si possono ancora sentire il boato degli spettatori e il tifo per gli atleti che sono stati immortalati nel marmo a memoria imperitura. Templi, tesori, portici e statue, e il monumentale Tempio di Zeus, il più famoso santuario del mondo antico, hanno sede proprio ad Olimpia.

Corfù

Un vero e proprio gioiello del Mediterraneo che dal 2007 è stato inserito dall’UNESCO tra i siti patrimonio dell’umanità.

L’isola è meta ideale durante il periodo estivo in cui si può godere di baie, spiagge e fantastiche insenature in cui fare il bagno nel mare cristallino.

Vi consigliamo di affittare un’automobile, in modo da potervi muovere velocemente lungo tutta l’isola e cogliere a pieno il mix perfetto fra cultura, atmosfere coloniali e spiagge sensazionali.

Prenota la tua prossima crociera alle isole greche con Crociere Cruise…